Tendenze del settore cosmetico in Italia

Tendenze del settore cosmetico in Italia

21/dic/2017

Il mondo della cosmesi italiana è in crescita, soprattutto all’estero dove il Made in Italy è premiato e ricercato. Lo confermano le ricerche del Centro Studi di Cosmetica Italia secondo cui l’aumento del +5% del valore della produzione italiana rispetto al 2016 e il +9% di vendite all’estero si inseriscono in un mercato del beauty che attualmente in Italia vale complessivamente circa 10 miliardi di euro.

Le piccole realtà monomarca e agli e-shop registrano un aumento notevole negli andamenti d’acquisto, rispetto invece a profumerie, farmacie e centri della grande distribuzione che subiscono una leggera battuta di arresto.

Nel totale dei consumi di bellezza è lo skin care il settore di punta, prodotti per la cura di viso e corpo sono un must per le consumatrici, mentre il mercato maschile continua a prediligere le fragranze come principale acquisto beauty. I Millennials cercano prodotti unici e originali, che esprimano la loro individualità, mentre i prodotti cosmetici unisex conquistano un’ampia fetta del mercato cosmetico adulto.

Trend del mercato cosmetico in Italia

Cosmesi Green: prodotti biologici ed ecosostenibili dagli ingredienti ai processi di produzione

Sostenibile e riciclabile sono oggi le parole d’ordine dei settori food, fashion e design, è per questo che anche nel mondo beauty è proprio la cosmesi green uno dei trend di settore più rilevanti: i consumatori chiedono cosmetici eco-friendly sia nella composizione, rigorosamente con ingredienti naturali e sicuri, e più in generale in tutta la politica aziendale del brand.

Secondo le più recenti stime il fatturato delle aziende cosmetiche biologiche e green si aggira attorno ai 950 miliardi, un valore che corrisponde circa al 9% dell’intero fatturato del settore beauty in Italia.

Per adattarsi alle nuove esigenze del mercato cosmetico si richiede alle aziende una gamma di prodotti efficaci e piacevoli nel completo rispetto dell’ambiente: è per questa ragione che le case produttrici devono trovare nuove risorse naturali che riescano ad essere più performanti di quelle tradizionali.

Cosmesi Green: il trend del biologico

La politica green, tuttavia, non riguarda solo il prodotto, ma tutto il contesto produttivo deve essere pensato in un’ottica di sostenibilità, a partire da packaging che deve garantire sicurezza e trasparenza.

Beauty Influencer: la bellezza a portata di click

La diffusione di blogger, influencer e professionisti di settore che promuovono il mondo del make-up attraverso i social networks con tutorial e recensioni di prodotto, ha reso il mondo del beauty facile e divertente. Per questo i consumatori oggi chiedono alle aziende cosmetiche semplicità, funzionalità ed elevati standard qualitativi, che permettano di ricreare il look visto sullo schermo in poche mosse e con pochi prodotti, meglio se polifunzionali.

La ricerca della massima qualità diventa sempre più importante: si richiedono prodotti che eliminino tutte le imperfezioni per ottenere un effetto naturalmente luminoso e radioso. Quindi è proprio sulla base per il trucco che ci si concentra, per assicurare un risultato impeccabile, professionale ed estremamente preciso anche per il consumatore meno esperto. Oltre che alla composizione del prodotto, la ricerca tecnologica e scientifica si estende anche all’ergonomia del packaging, contenitori e applicatori devono garantire una forma che consenta professionalità di utilizzo e si adatti perfettamente alle necessità del cliente.

Beauty Influencer: la bellezza a portata di click

Asian Love: il trend del Made in Italy

I riflettori del mondo della cosmesi puntano verso Oriente: Corea e Giappone sono fonte di ispirazione per i produttori cosmetici in Italia e allo stesso tempo costituiscono un ampio mercato per il Made in Italy. Se la Corea è conosciuta da tempo per i suoi prodotti dallo stile innovativo e divertente, è invece una new entry il Giappone con prodotti più classicheggianti, unisex e molto performanti. Si propone così un nuovo stile per che unisce la tradizione occidentale con le ispirazioni orientali, sperimentando e innovando prodotti cosmetici all’insegna dell’efficacia.

Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia, commenta così l’aumento di richieste di prodotti Made in Italy da parte dei paesi asiatici: “L’offerta italiana di prodotti cosmetici conferma la propria competitività a ogni livello di categoria merceologica, con particolare attenzione a profumi, make-up e prodotti specifici per il corpo”. Il mercato del Made in Italy in Asia è sempre più diffuso, se gli asiatici acquistano prevalentemente creme e sieri, ma anche profumi e make-up, l’amore per i prodotti occidentali non si ferma qui, a sorpresa sono molto richiesti i prodotti per l’igiene orale. Il mercato asiatico con Giappone, Corea, Thailandia, ma anche India e Filippine è molto attento a cogliere le ultime tendenze di settore e all’estero i prodotti italiani sono percepiti come innovativi e sofisticati rappresentando così una nuova opportunità di investimento per i produttori di cosmetici del nostro Paese.

Blossom Jeju eye cream

Dal prodotto al packaging è corsa alla personalizzazione

Il valore e la qualità dei grandi player del settore cosmetico oggi sono dati per certi dai consumatori; il rispetto delle normative vigenti, la ricercatezza delle composizioni dei prodotti, soprattutto per quanto riguarda la cosmetica green, sono caratteristiche che non vengono messe in discussione. Quello che invece oggi le persone chiedono alle aziende sono più attenzione alla comunicazione e alla cura estetica del prodotto e del packaging.

Il trend della personalizzazione ha coinvolto anche le più grandi realtà del mondo della cosmesi, che hanno adattato le diverse formulazioni alle necessità del loro target, ma hanno anche studiato pack e grafiche ad hoc per ciascun prodotto. Nel settore del packaging la personalizzazione dei propri prodotti con grafiche uniche e riconoscibili diventa espressione di cura e qualità dei prodotti perchè comunica un lavoro di ricerca ulteriore, per soddisfare a 360 gradi l’esperienza del cliente finale.

Stocksmetic Packaging nasce perpersonalizzare il proprio pack e differenziarsi dagli altri brand comunicando identità, qualità e valori di aziende e privati. Per soddisfare tutte le esigenze di customizzazione nel nostro e-shop  è possibile scegliere tra le linee Fragrance, Skin Care, Farma, Deo Ambiente e Make-up, che offrono prodotti mini size e standard size in vetro, plastica e alluminio, e creare così la propria linea di prodotti cosmetici in modo semplice e pratico, abbinando tra loro flaconi, vasi e accessori dal design curato e ricercato.

Inoltre, grazie alla sezione astucci ed etichette è possibile applicare il proprio logo e la propria grafica a scatole per cosmetici, vasi e flaconi rendendo il packaging raffinato, unico e di design.

Be social follow us