Cosmofarma Exhibition 2018: scenari e trend per il mondo della farmacia

Cosmofarma Exhibition 2018: scenari e trend per il mondo della farmacia

08/mag/2018

Si è conclusa lo scorso 22 aprile con numeri superiori rispetto all’edizione precedente Cosmofarma Exhibition, la manifestazione che si è tenuta a Bologna con il patrocinio di Federfarma ed organizzata in collaborazione con Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia, l’evento di riferimento per il mondo della farmacia. Quest’anno più di 35 mila i farmacisti e vari operatori del settore farmaceutico, parafarmaceutico e sanitario si sono relazionati con 400 aziende espositrici per consolidare il proprio business, presentare le novità di prodotto e confrontarsi sulle tematiche più rilevanti per il mercato.

Dalla evoluzione digitale alla dermocosmetica a Cosmofarma 2018

Tra gli oltre 80 convegni che hanno arricchito il calendario degli appuntamenti formativi di Cosmofarma Exhibition, hanno avuto particolare successo le sessioni rivolte all’evoluzione digitale e alle nuove prospettive per la farmacia. Il mercato della farmacia è statico e deve fare i conti con la digitalizzazione del settore e la concorrenza sempre più serrata. Per questa ragione occorre guardare al futuro con una nuova prospettiva. Tutto quello che la farmacia offre, servizi e prodotti, devono essere comunicati. In store naturalmente, ma soprattutto tramite il web.

Farmacia e digitalizzazione

In un’era sempre più connessa, con consumatori sempre più orientati al digitale, abituati a comprare online e cercare e ricevere informazioni su internet, è fondamentale presidiare anche i social network in modo professionale e iniziare a pensare di vendere anche attraverso l’uso degli e- commerce.

Cosmofarma 2018 | I consumatori del futuro

Sono stati molto seguiti anche gli incontri dedicati alla dermocosmesi e gli approfondimenti sulle trasformazioni del mercato. “La dermocosmetica in farmacia è cresciuta complessivamente e costantemente negli ultimi 40 anni e è arrivata a coprire il 18,5% di tutto il mercato dei prodotti di bellezza", ha spiegato Stefano Fatelli, presidente del Gruppo Cosmetici in farmacia di Cosmetica Italia all'inaugurazione di Cosmofarma Exhibition 2018. "I consumatori si rivolgono al farmacista per consigli sempre più orientati alle numerose esigenze estetiche, che includono persino il trucco, dal rossetto agli ombretti, nei casi di pelle delicata, sensibile o in presenza di reazioni cutanee. Le farmacie si consolidano infine come luogo d'acquisto per eccellenza dei prodotti per la protezione solare della pelle di adulti e bambini".

Il settore della dermocosmetica è un comparto merceologico in grande ascesa, che anche in questa edizione di Cosmofarma ha visto un significativo aumento degli espositori: sono state infatti molte le aziende di prodotti per l’igiene e la cura del corpo, igiene orale, trucco, cura delle mani, dei piedi e delle unghie, cosmetici naturali che hanno scelto Cosmofarma Exhibition come vetrina per il proprio business.

Farmacia e dermocosmesi

Molto apprezzato dai visitatori il nuovo padiglione, il 32, dedicato per la prima volta a due nuovi player nel mercato della salute, i distributori e i contoterzisti: questa nuova area rappresenta un passo importante per la manifestazione che amplia ulteriormente la sua offerta ad aziende e visitatori. “Anche quest’anno il format di Cosmofarma, che unisce area espositiva e formazione, si è dimostrato vincente – ha dichiarato Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere – A Cosmofarma, una vetrina di riferimento in Europa, è possibile avere una panoramica di tutto quello che è oggi farmacia: l’attenzione alle esigenze di prevenzione del cliente, l’evoluzione digitale che sta influenzando il settore e che permette di offrire servizi più performanti alla clientela e la specificità del rapporto di fiducia tra farmacista e paziente”.

In un momento di forti cambiamenti, Cosmofarma Exhibition ha scelto di puntare al concetto di farmacia in tutte le sue declinazioni e sfaccettature, ponendo al centro dell’attenzione le esigenze dei farmacisti e anticipando le migliori soluzioni per rispondere alle trasformazioni in atto. Visto il successo di questa 22esima edizione questo tipo di approccio si è dimostrato vincente, anche alla luce della grande affluenza degli addetti ai lavori.

Be social follow us